CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile e per mostrarti pubblicita' in base alle tue preferenze.

Nell’informativa estesa puoi conoscere come disabilitare l’uso dei cookies di terze parti; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcune tue preferenze.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti. Puoi accettare i cookies e proseguire, oppure puoi abbandonare il sito.

INFORMATIVA ESTESA

 

 

Abbiamo deciso di chiamarla così !
REGOLAMENTO MECCHIA:
1. I ciclisti si dispongono alla balaustra sul lato opposto della pista.
2. Viene dato il via e i ciclisti devono compiere mezzo giro di pista, alla velocità che preferiscono, minimo a passo d'uomo.
3. Quando il primo di loro passa la linea rossa di mezza pista, prima del traguardo, un colpo di fischio farà partire il TEMPO. La durata é scelta da un dado, con i numeri 3 - 3,5 - 4, lanciato da un giudice durante il primo giro di pista, e non comunicato a nessuno.
4. In base al numero di partecipanti é anche deciso il numero minimo di ciclisti per cui inizia autonomamente lo sprint, senza aspettare lo scadere del tempo, tale numero, secondo la tabella dell'articolo che segue, viene annunciato prima della partenza.
5. Fino a 10 ciclisti il numero è 3, da 11 a 20 il numero è 4, da 20 a 30 il numero è 5, oltre è 6.
6. Viene eliminato chi, dopo il fischio di inizio tempo, compie una delle seguenti manovre:
- appoggiare il piede a terra;
- tornare indietro;
- appoggiarsi alla balaustra;
- toccare la fascia di riposo dopo il fischio di INIZIO TEMPO;
- passare la linea di arrivo.
7. Chi è eliminato deve IMMEDIATAMENTE abbandonare la pista.
8. Quando in gara resta il numero di ciclisti stabilito dall'articolo 5, cioè nel momento in cui l'ultimo eccedente viene eliminato, parte lo sprint, lungo un giro. Chi erroneamente parte quando in gara ci sono più ciclisti del numero minimo, viene eliminato, e con lui tutti quelli che passano la linea del traguardo prima del numero minimo stabilito dal punto 5.
9. Se il numero minimo non viene raggiunto, lo sprint parte al fischio del giudice, scaduto il tempo deciso dal dado.
10. Per la volata vale il regolamento della Velocità.

REGOLAMENTO PER GIOVANISSIMI:
1. I ciclisti si dispongono ad inizio rettilineo di arrivo, volendo anche con il piede a terra.
2. Viene dato il via e quando il primo di loro passa la linea rossa di mezza pista, prima del traguardo, un colpo di fischio fa partire il tempo. La durata é scelta da un dado, con i numeri 3 - 3,5 - 4, lanciato da un giudice alla partenza, e non comunicato a nessuno.
3. In base al numero di partecipanti é anche deciso il numero minimo di ciclisti per cui inizia autonomamente lo sprint, senza aspettare lo scadere del tempo, tale numero viene annunciato prima della partenza.
5. Fino a 10 ciclisti il numero è 3, da 11 a 20 il numero è 4, da 20 a 30 il numero è 5, oltre è 6.
6. Viene eliminato chi compie una delle seguenti manovre:
- appoggiare il piede a terra;
- tornare indietro;
- appoggiarsi alla balaustra;
- toccare la fascia di riposo;
- passare la linea di arrivo.
7. Chi è eliminato deve IMMEDIATAMENTE abbandonare la pista.
8. Quando in gara resta il numero di ciclisti stabilito, cioè nel momento in cui l'ultimo eccedente viene eliminato, parte lo sprint, lungo un giro. Chi erroneamente parte quando in gara ci sono più ciclisti del numero minimo, viene eliminato, e con lui tutti quelli che passano la linea del traguardo prima del numero minimo stabilito dal punto 5.
9. Se il numero minimo non viene raggiunto, lo sprint parte al fischio del giudice, scaduto il tempo deciso dal dado.
10. Per la volata vale il regolamento della Velocità.

11. E' più facile fa fare che da leggere. ;)