Venerdì, 14 Dicembre 2018
A+ R A-

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile e per mostrarti pubblicita' in base alle tue preferenze.

Nell’informativa estesa puoi conoscere come disabilitare l’uso dei cookies di terze parti; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcune tue preferenze.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti. Puoi accettare i cookies e proseguire, oppure puoi abbandonare il sito.

INFORMATIVA ESTESA

dolan-bikes.com

VCNT - Visitorcounter

Oggi 20

Questa Settimana 127

Questo Mese 343

Da sempre 458690

Currently are 12 guests and no members online

Kubik-Rubik Joomla! Extensions

Giovanissimi e Bici da Pista

E' un gioco, è tutto un gioco. E' iniziato nel 2014, quando, preso da un raptus, sono andato da Carlo Gemmati all'Iride per farmi fare, misure alla mano, un telaio da pista da 24", rigorosamente in acciaio.
Con un pò di martellate alla dima, che non raccordava da tempo misure così piccole, Carlo è riuscito, con le sue sapienti mani, a creare un gioiello, che ho voluto color rosso Iride e con i loghi di un tempo.
Recuperate dal reparto rottamazione due ruote da 24", un manubrio di altri tempi largo 36 cm e un paio di pedivelle nuove, è nata la prima 24" da pista, io credo l'unica al mondo.
Ares aveva gli occhietti che brillavano, e a soli 8 anni ha cominciato a girare al Mecchia, senza mai smettere di pedalare, senza freni.
Mi sono chiesto molte volte se stavo esagerando e, altrettante volte, ho visto il viso sorridente di Ares, che voleva imitare quei ragazzi che ha sempre visto girare, sin da piccolo, col suo papà, e mi sono sempre ricreduto, anzi, ogni volta ero più che soddisfatto della mia scelta, che, in fondo, ripeto, era solo un gioco.
Poi Ares è cresciuto, serviva una 26". Armi e bagagli siamo andati da Diego a Univertelai, dove è nato il Surplace in alluminio. La forcella in carbonio da 26" l'abbiamo recuperata alla Dolan in Inghilterra e le ruote le abbiamo fatte io e Ares, con due mozzi di Taiwan e due cerchi da 26" vecchi almeno 30 anni, tagliando e filettando i raggi, tutto in casa.
Eravamo a quota due bici da pista, al Mecchia.
Ma volevano provare anche gli altri ragazzi... Vedevano Ares divertirsi con la bici da pista in mezzo al gruppo e così, nel 2015, abbiamo cominciato a dare qualche 28" dei grandi a qualche G6, chiaramente ognuno con i rapporti riferiti all'età.
Poi abbiamo fatto di più, ad inizio 2017 abbiamo ordinato due nuove Hoy da pista da 26" in UK !
Nel frattempo Ares è cresciuto ancora e gli ho preso una 28" e così, nel 2017, avevamo una 24", tre 26" e quattro 28" con Giovanissimi a bordo, insomma, uno spettacolo !!!
Io credo il Mecchia sia l'unico Velodromo in Italia a fare ciò, oppure abbiamo comunque iniziato per primi, e di questo, siamo fieri !